Il gusto di ritornare alla normalità

Ho voluto intitolare questo post sul blog con una frase che è una ventata di speranza e di ritorno alla normalita, almeno in relazione a ciò che ci ha visto protagonisti involontari per circa 2 anni, gli anni della pandemia e senza ovviamente tener presente la scena politica internazionale e l'economia interna.


Dal punto di vista lavorativo, questi due anni sono stati davvero duri un po' per tutti, dal punto di vista della socialità una vera e propria tragedia!


Il mio lavoro di supporto ai brand è stato un delirio unico, è sembrato dover lavorare in discesa di uno slalom gigante, le esigenze dei clienti si sono modificate portando all'esasperato potenziamento della presenza on line un po' tutti, ma con la difficoltà di produrre materiale nei pochi periodi disponibili alle semi-aperture.

Senza considerare poi la mancanza di materie prime, in un certo momento a Milano era difficile trovare i fondali in carta, oppure la difficoltà di dover riformulare lo staff perchè qualcuno risultava positivo qualche giorno prima del lavoro.

Tracciando un report generale, quello che si è perso lo si è ripreso con la nascita di nuove situazioni dovute all'emergenza, ma si è dovuto lavorare alternando periodi lenti e in pausa a peridodi di mostruosi accavallamenti di produzione. Ma con le unghie e con i denti siamo ancora qui!


Quanto alla formazione invece, il discorso è totalmente diverso.

Se guardo al numero di incontri fatti pre-pandemia in confronto al biennio 2020/2021, lo scontro è totalemnte impari, si parla di oltre 10 incontri l'anno rispetto ai nemmeno 10 del biennio e di questi 10, ben 4 sono datati dal gennaio all'inizio marzo 2020, quindi prima del primo lockdown! In pratica, fatta esclusione di qualcosa di on-line che non amo perchè manca l'esperienza diretta, si parla di 3 workshop l'anno!


Ma non solo. Mancava l'entusiasmo, manvaca la voglia di fare e di condividere, c'era paura, c'erano grossi limiti e a molti mancavano anche i fondi necessari e ormai la speranza che qualcosa si rimettesse nei binari giusti!


Da fine 2021 qualcosa è però cambiato e si è ritornati alla completa normalità, almeno possiamo considerarlo una sorta di adattamento alle abitudini per ritornare in pista.


A novembre 2021 ho tenuto il Laboratorio di ritratto "Dipingere con la luce" nel mio nuovo studio a Milano, una sorta di inaugurazione delle attività nella nuova location di via Mecenate, più grande, più funzionale e più comoda del "vecchio" studio in viale Monza.

Lo stesso laboratorio, l'ho replicato a una due giorni a Lecce, ospite di Saved School di Antonio Fatano

A gennaio 2022 abbiamo inaugurato l'anno insieme a Raoul Iacometti, con un laboratorio incentrato sulla danza, Elevation! Come dicevo prima, ormai è solo una questione di adattamento, difatti questo laboratorio fu spostato di 15 giorni per una questione di positività al Covid di un contatto di un membro dello staff, trovando ovviamente la comprensione e la risposta di tutti gli iscritti.

Trovi una breve e simpatica sintesi qui!


A marzo invece è stata la volta dell'ormai periodico Laboratorio di Ritratto, che ha ricevuto una spledida risposta da tutta Italia, richiamando partecipanti che mi hanno raggiunto in aereo e in treno a Milano.

Un laboratorio molto interessante tenuto con due modelle di agenzia e in due sale diverse del mio studio.

E' mia consuetudine ritrarre i partecipanti in questo tipo di laboratorio, trovi una folta galleria qui! Le facce da formazione di questo di marzo sono queste:

Anche per questo laboratorio trovi un breve riassunto in reel qui!


L'entusiamo che cresce lo si nota da molte cose e lo si percepisce nell'aria.

Sono giornate piacevoli ed allegre, dove ci si porta a casa veramente tanto tra nozioni ed esperienza. Dal 2022 sono ritornato a ricevere centinaia di mail di richiesta informazioni per ogni singolo evento con prenotazioni rapidissime e dopo il workshop vedo sempre un proliferare di foto test realizzate durante la sessione e di foto fatte applicando ciò che abbiamo sviluppato!

Lo stesso gruppo Facebook riservato ai partecipanti è tornato ad essere molto attivo, con la revisione del materiale prodotto e con una serie di spunti interessanti!


E per il futuro cosa bolle in pentola?

A fine Marzo sarò a Catania per una due giorni che raggruppa due workshop diversi, che possono essere seguiti singolarmente o in combinata.


Raramente mi sposto da Milano, perchè è molto più facile che il singolo fruitore si sposti, piuttosto che dovermi movimentare io con attrezzature e staff, quindi se vivi al sud Italia e per te raggiungere Milano è un problema, non perdere questa rara occasione e leggi tutte le info qui! Sarò ospite di Antonella Cunsolo allo Studio Art'è Fotografia!

In sostanza le due giornate riprenderanno i miei due libri, LUX sulla gestione della luce e IMAGO sull'applicazione al ritratto.

Sia per ciò che è stato a Lecce che per quello che sarà a Catania, le attrezzature saranno messe a disposizione da Tullio Ceppaglia di M&C Project!


E a Milano?

Il 2 aprile è in programma Lights, una versione ampliata e più strettamente pratica di LUX, uno di quei laboratori che ti cambia il modus operandi della gestione illuminotecnica!


Successivamente a questo laboratorio, che ha ricevuto prenotazioni fulminee da tutti i partecipanti che per limite di posto non sono riusciti a essere presenti ai precedenti, è in programma "VISIONI" il 7 maggio, un viaggio in alcune e particolari tecniche fotografiche che possono avvalorare il linguaggio di determinate espressioni emozionali e ripeterò dal lontano 2016 il Laboratorio di contaminazione cinematografica ai primi di giugno 2022.


Per ricevere queste informazioni?

Di sicuro ti arriverà la prima newsletter tra qualche giorno.

Se hai partecipato già ai miei laboratori leggerai la notifica di apertura prenotazione sia sul gruppo Facebook dedicato e sia su Whatsapp.

Se non hai mai partecipato, controlla che le newsletter non ti arrivino in spam oppure semplicemente seguimi su Instagram, Facebook, pagina Facebook o periodicamente controllando i nuovi eventi disponibili qui!


Grazie per la lettura e per la fiducia, sperando che a breve potremmo anche riabbracciarci senza alcun timore!


Raffaele Ingegno

www.raffaeleingegno.com

117 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti